E voi come vivrete? – Genzaburo Yoshino

«Quando scopri qualcosa senza che nessuno te l’abbia mai insegnato prima, è una grande cosa!»

Oppure qualcuno te ne aveva parlato mentre eri distratta. Ma il senso rimane lo stesso: è comunque una grande cosa!

La citazione introduttiva è di Genzaburo Yoshino, scrittore giapponese autore di romanzi per ragazzi. 

Prima di parlarvi di uno dei suoi libri (non è una recensione), vi racconto un’esperienza personale vissuta di recente.

Mi incamminavo verso il Cinema Fulgor con uno spirito simile a quello che si può sperimentare prima di un appuntamento al buio. 

Quando sono andata a vedere Il Ragazzo e l’Airone di Hayao Miyazaki ero la stessa persona di oggi, ma senza aver visto mai un film di Miyazaki. 

Era un pomeriggio di inizio gennaio e avevo infatti bisogno di un nuovo inizio, pur custodendo con cura i miei trascorsi e i finali raggiunti. 

Così come ne aveva bisogno Mahito, protagonista del film di Miyazaki, e Coper, protagonista del romanzo “E voi come vivrete?” di Genzaburo Yoshino, di cui conoscerò l’esistenza soltanto dopo la visione del film.

Tre storie, tre inizi che si intrecciano in finestre spazio-tempo diverse. 

Dopo aver visto il film e aver appreso quindi che Miyazaki si è liberamente ispirato al romanzo “E voi come vivrete?”, decido di leggere il libro.

ragazzo e airone

Immergendomi nella lettura, mi succede qualcosa dentro.

Si forma nella mia mente una nuova domanda: 

«E io come vivo?»

È qui che la mia storia si intreccia con quella di tutti: a tutti noi capita, o è capitato, almeno una volta nella vita, o addirittura una volta al giorno, di chiederci come stiamo vivendo.

Bene o male, nel modo giusto o sbagliato, come vogliamo o come dobbiamo. 

Miyazaki e Yoshino mi hanno insegnato che una risposta non c’è: c’è la vita che viviamo, la forza di reagire e di affrontarla, e c’è il coraggio di interrogarci in una vita fatta di domande, di pomeriggi al cinema e di storie che continuamente si intrecciano, per scoprire che imparare è già una grande cosa.